MI TROVI QUI

               

martedì 10 luglio 2012

DEBORAH: Ombretto 24 ore velvet wet&dry

Gli ombretti Deborah hanno sempre catturato la mia attenzione, forse per i colori, forse per il packaging, o forse semplicemente perché è un marchio che esiste fin da quando ero più piccola…e quindi mi ci sono affezionata.
E posso anche dire con sicurezza che finora non mi hanno mai delusa, né come colorazioni né come scrivenza, né tantomeno come durata.
Quelli di cui voglio parlarvi sono gli ombretti della linea 24 ORE VELVET WET&DRY .
Sul sito dicono che si tratta di ombretti a lunga tenuta, dalla texture setosa, vellutata e dal colore puro e intenso. Oli siliconici assicurano perfetta sfumabilità, coprenza e comfort. Anche per occhi sensibili. Il costo è di 6.90€. Può essere usato sia asciutto che bagnato a seconda che si voglia un effetto naturale ma luminoso o audace e intenso.
Io ho scelto tre colori, il blu, il rosa antico e il verdone. Ma vi voglio parlare di quest’ultimo.




È il numero 15 e si tratta di un verde quasi militare, molto intenso. Io preferisco stenderlo con una base sotto fatta con un ombretto in crema nero e poi, bagnando leggermente il pennello con una spruzzata di acqua, procedo all’applicazione dell’ombretto. Il risultato è un colore pieno, intenso e davvero brillante. La durata non saprei dire se raggiunge le 24 ore, ma mi è durato 8 ore buone, anche con il caldo di questi giorni.
Lo Swatch riguarda il colore da asciutto con una sola passata, quindi potete vedere che anche così il colore è pieno ma discreto.
Io lo consiglio, anche nelle altre tonalità, soprattutto se riuscite a trovarlo in offerta, come spesso accade.
Alla prossima.
Pam

2 commenti:

  1. ciao tesoro....mi sono appena "iscritta", ti ho scoperta grazie a sara!!! mi piace molto il tuo angolino....e anche io adoro questi ombretti della deborah!!! ottima recensione!! ti abbraccio e ti saluto....se ti va passa da me, ho aperto da poco un piccolo blog anche io!!! bacino

    RispondiElimina
  2. Grazie mille cara. Passo volentieri a vedere il tuo blog. E grazie mille anche a Sara che ci ha fatto conoscere....

    RispondiElimina