MI TROVI QUI

               

lunedì 9 luglio 2012

GEOMAR: Fango d'alga oceanica

Altro prodotto della linea Geomar. Si tratta del fango d’alga oceanica Geomar.
È un prodotto a base di ingredienti naturali come l’argilla verde e il caolino che sono in grado di attenuare gli inestetismi della cellulite grazie ad un’azione drenante, le alghe oceaniche che aiutano a eliminare i grassi in eccesso, gli estratti di ippocastano, quercia marina e edera che contribuiscono al rafforzamento delle pareti dei capillari, aiutando a migliorare la microcircolazione ed il ristagno dei liquidi in eccesso, gli oligoelementi del Mar Morto che rendono la pelle luminosa ed elastica ed infine un mix di oli essenziali dall’intenso profumo di mentolo e eucalipto, per rendere il vostro fango ancora più confortevole e rilassante. L’INCI lo riporto qui:
Aqua, Kaolin, Solum Follonum (Fuller's Earth), Fucus Vesiculosus (Fucus Vesiculosus Powder), Laminaria Digitata (Laminaria Digitata Powder), Propylene Glycol, Sodium Chloride, Fucus Vesicolosus (Fucus Vesiculosus Extract), Hedera Helix (Hedera Helix Extract), Cantella Asiatica (Centella Asiatica Extract), Aesculus Hippocastanum (Aesculus Hippocastanum Seed Extract), Paullinia Cupana (Paullinia Cupana Seed Extract), Methyl Nicotinate, Hydroxypropyl Bustrimonium Diiodide, Maris Sal, Glycerin, Salvia Officinalis (Salvia Officinalis Oil), Thymus Vulgaris (Thymus Vulgaris Oil), Melissa Officinalis (Melissa Officinalis Oil), Lavandula Angustifolia (Lavandula Angustifolia Oil), Eucalyptus Globulus (Eucalyptus Globulus Oil), Xanthan Gum, Sodium Dehydroacetate, Disodium Edta, Imidazolinidyl Urea, Citric Acid, Phenoxyethanol, Isopropylparaben, Isobutylparaben, Methylchloroisothiazolinone, Metylisothiazolinone, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Butylparaben, Limonene, Citral, Linalool, Ci 77288 (Chromium Oxide Greens)  
E pare sia molto buono.
Per quanto riguarda la modalità d’uso, come riporta la confezione, occorre eseguire il trattamento 1 volta ogni due giorni durante la prima settimana, 1 volta ogni 3 giorni per le 4 settimane successive e poi continuare per 1 o 2 volte al mese per mantenere i risultati.
Per quanto riguarda gli effetti, di certo non fa miracoli, e questo lo sapevamo già. Ma di certo aiuta molto nel caso di ritenzione idrica e a sgonfiare i tessuti. Dopo un mese di trattamento si nota un’attenuazione della buccia d’arancia. Tutto ovviamente in maniera blanda. Però è un aiuto se unito a corretta alimentazione e attività fisica, come è giusto che sia. Non possiamo pretendere di essere belle, snelle e toniche strafogandoci di schifezze e non muovendo un dito. Come disse Helena Rubinstein: NON ESISTONO DONNE BRUTTE MA SOLO DONNE PIGRE. E detto questo…..ci siamo capite, no?
Il costo di questi fanghi direi che è alquanto contenuto….si trovano a prezzo pieno intorno ai 13€, ma spesso sono in offerta anche a 9€.
Fatemi sapere se li avete provati anche voi e come vi ci siete trovate.
Alla prossima
Pam

Nessun commento:

Posta un commento