MI TROVI QUI

               

mercoledì 25 luglio 2012

TERRE ED ILLUMINANTI

Col trucco, si sa, si possono correggere molto i difetti del nostro viso e farlo apparire al meglio. Si sente spesso dire in giro infatti che il trucco faccia miracoli.
Ma come possiamo cercare di scolpire meglio il nostro viso? Semplice, usando opportunamente degli illuminanti e delle terre, che servono per creare un gioco di chiaroscuri, utili al nostro scopo.
Ovviamente nell’usare questi prodotti non bisogna assolutamente esagerare per non creare un effetto finto, come in tutte le cose.
TERRA: Possiamo usare o le terre in polvere o un fondotinta liquido più scuro della nostra pelle. Usando quelle in polvere, bisogna accertarsi che non ci siano dei brillantini all’interno, quindi che la terra sia completamente opaca. Io mi trovo benissimo con quella della Essence Sun Club nella tonalità Brunette, ma esiste anche per Blondes:

E' una terra economica e profumata di cocco.
Usando la terra in polvere, bisogna usare un pennello tipo quelli da blush, non troppo grosso.
Per delineare gli zigomi e renderli più alti, bisogna mettere la terra nella zona subito sotto ad essi, quella zona per capirci che si trova sotto l’osso dello zigomo stesso, evitando di andare troppo vicino al naso per evitare che lo sguardo tenda all’ingiù, ma fermandosi nella linea immaginaria creata dal centro del nostro occhio in giù; poi per scolpire il resto del viso, va messa la terra sulle tempie e sulla mascella, sempre ricordandosi di usare poco prodotto alla volta e sfumandolo benissimo; infine se si ha un naso grosso, con un pennello da sfumatura si applica la terra a partire dalle sopracciglia fino alle narici, dando così l’impressione di avere un naso molto più sottile.
A questo punto si passa all’applicazione dell’illuminante per creare il contrasto.
ILLUMINANTE: Come illuminante si può usare anche un semplice ombretto perlato chiaro, non bianco, ma magari un panna o un giallino, oppure dei prodotti apposta in crema o in polvere. Io mi trovo molto bene con gli ombretti panna.
L’illuminante va quindi messo sopra lo zigomo (creando contrasto con la parte scura sotto fatta con la terra sembrerà più sporgente), sotto l’arcata sopraccigliare (per alzare lo sguardo), un po’ sul mento e al centro del naso lungo tutto il setto (per sfinarlo, nel caso di naso grosso). Ovviamente poi bisogna sfumare per bene tutto per non avere delle linee decise.
Spero di esservi stata utile e se avete domande, non esitate a chiedere.
Alla prossima
Pam

Nessun commento:

Posta un commento