MI TROVI QUI

               

lunedì 13 agosto 2012

Le sopracciglia

Le sopracciglia sono la cosa più importante nel viso, in quanto fanno da cornice e se fatte male o trascurate possono imbruttire anche il viso più bello.

Se non siamo dotate di sopracciglia molto definite o non ci piace la forma o le abbiamo troppo o troppo poco folte, possiamo correre ai ripari andando a modificarle con piccoli accorgimenti.

La forma che più o meno sta bene a tutte è quella cosiddetta ad ala di gabbiano, chiamata così in quanto ne ricorda la forma. Per realizzarla basta munirsi di un pennello o una matita e procedere tenendo conto del disegno in basso:


Da come vediamo, dobbiamo appoggiare la nostra matita al lato del naso e tracciare una linea verticale (linea arancio): quella sarà il punto dove le nostre sopracciglia dovranno iniziare. Poi facciamo passare la matita dal naso al centro della nostra pupilla guardando dritto davanti a noi (linea verde) e quello sarà il punto più alto. Infine dal naso alla fine del nostro occhio (linea viola) sarà il punto dove le sopracciglia devono terminare.

Ovviamente queste sono indicazioni relative e generali. Infatti se noi abbiamo un viso più paffuto dovremmo alzare un po' di più l'arco per allungare visivamente il viso, mentre se viceversa il viso è molto magro, dovremo abbassare e allungare orizzontalmente l'arco per riempire il viso.

Per depilarle non dobbiamo mai usare la ceretta in quanto la zona è eccesivamente delicata, e si rischia di facilitare il cedimento della zona verso il basso. Munirsi quindi di una buona pinzetta, di uno specchio che ingrandisca bene e di una crema disinfettante e lenitiva.

Ricordarsi sempre di togliere i peletti poco alla volta.

Una volta sistemate possiamo tenerle "in piega" con degli appositi mascara trasparenti in gel che riescono a fissarle bene e a non farle "spettinare".

Per riempirle invece possiamo utilizzare ci sono due metodi:
- matite apposite, dotate di spazzolino. Disegnare i peletti con piccoli tratti, quindi pettinarle verso l'alto con lo scovolino apposito per uniformare il tutto. 
-  ombretti opachi. Mi raccomando che non ci siano brillantini all'interno
-  kit per sopracciglia che sono in genere composti o da due ombretti (uno più chiaro e uno più scuro) oppure da un ombretto e una cera per fissare.

La cosa importante è tenerle sempre curate e pettinate sempre verso l'alto, altrimenti lo sguardo e tutto il viso sembrerà molto più stanco.

Voi come curate le vostre sopracciglia?

Alla prossima

Pam

Nessun commento:

Posta un commento